BenesserePelle.it

Iscriviti Subito

Il GLOSSARIO

Nn

Consulta il glossario di Pelle&Benessere.it, potrai trovare una spiegazione semplice per ogni termine dermatologico che non conosci.

Necrobiosi lipoidica

Lesione anulare con area centrale atrofica. Predilige gli arti inferiori. Si può associare a diabete.

Neurofibromatosi (Chiazze caffelatte)

Si tratta di neurofibromi dermici e di neuromi plessiformi ipodermici. I primi possono essere pochi o diverse centinaia e si presentano come neoformazioni rotondeggianti piatte, di dimensione variabile da pochi millimetri a più centimetri, i secondi sono più spesso unici e di grandi dimensioni e deformano l'area colpita. Neoformazioni possono anche manifestarsi lungo il decorso dei nervi periferici (neurinomi) o nel sistema nervoso centrale (astrocitomi e mengiomi). La loro degenerazione maligna è rara. La prognosi dipende dal grado di compromissione del sistema nervoso centrale.

Nevo

Malformazione cutanea circoscritta dovuta ad anomalie di sviluppo di normali costituenti del tessuto e dei suoi annessi. Tali lesioni possono essere di forma e dimensione variabile, piane o rilevate, pigmentate o no, congenite (presenti alla nascita) od acquisite. Amartoma indica una lesione isolata o multipla, congenita, dovuta ad alterato sviluppo di tessuti normalmente presenti nell'ambito di un organo con crescita non autonoma ma parallela a quella del soggetto portatore. Malformazione indica una lesione isolata o multipla dovuta ad alterato sviluppo genetico, costituita da elementi cellulari disposti in modo aberrante in sedi corporee dove normalmente quelle cellule non esistono. Neoplasia è una proliferazione cellulare, nel contesto di un tessuto normale, eccessiva ed autonoma rispetto alla crescita del soggetto portatore. Può essere benigna (tumore benigno) o maligna (tumore maligno).

Nodulo

Formazione solida rilevata, sormontata da cute normale o infiammata. I noduli possono avere dimensioni che vanno da qualche millimetro a qualche centimetro di profondità nella cute.